giuliano

giuliano
IL TOMO

domenica 8 ottobre 2017

BREVE RACCONTO DELLA DOMENICA (13)











































Precedenti capitoli:

L'Economica scienza (12)

Prosegue in:

Epilogo con asterisco a piè di pagina  (Seconda parte) (14)











                                         QUANDO I MORTI RACCONTANO LA BREVE LORO  

                                                                      STORIA


                                                            (Il Dottore e i Diavoli) *




         

Piazza di città….


MURRAY: Che cos’è quella luce laggiù?!

TOM: Stanno bruciando il fantoccio del dottore.

MURRAY: possono forse queste magie da bambini resuscitare i morti?






…Il rumore della folla si alza con il vento…


MURRAY: Eccoci qui tutti e due, Tom: i due ‘conigli’, i due ‘disertori’!

TOM: già il dottore ha sbagliato anche in questo punto. Non siamo né ‘conigli’ né ‘disertori’. Se lo poteva immaginare che non avevamo nessuna voglia di perdere il posto, eh, Mr Murray?

MURRAY: Che ore sono?

TOM: Mezzanotte e mezzo. Il processo dura da quasi dodici ore…

MURRAY: Ci sono voluti pochi minuti per toglierle il respiro…






REDAZIONE DEL GIORNALE


SECONDO GIORNALISTA: Sorrideva quando ha detto quello?

PRIMO GIORNALISTA: Se lo si può chiamare sorriso.

SECONDO GIORNALISTA: E che faccia ha?

PRIMO GIORNALISTA: Quella del diavolo.

SECONDO GIORNALISTA: E Fallon?

PRIMO GIORNALISTA: Tranquillo. Molto cortese.

SECONDO GIORNALISTA: E la donna?

PRIMO GIORNALISTA: Sobria.

SECONDO GIORNALISTA: Come intitoli l’articolo?

PRIMO GIORNALISTA: ‘GIUSTIZIA’.

SECONDO GIORNALISTA: ‘Broom! Broom! Broom!’… Li senti?

PRIMO GIORNALISTA: Broom sarà rilasciato.

SECONDO GIORNALISTA: C’è un altro falò su a Nerringhton… dalle parti della casa di Rock… Li senti?

PRIMO GIORNALISTA: non chiameranno Rock a testimoniare. Se ne guarderanno bene…






Un grande urlo della folla…


SECONDO GIORNALISTA: Senti?

PRIMO GIORNALISTA: non sono sordo. Stanno avvicinandosi alla fine…






AULA DEL TRIBUNALE


LORD MEADOWBANK: My Lords, sono convinto che, sebbene io parli in presenza delle Vostre Signorie, molto più sapienti di me in grado di correggermi dove io erro, non corro il rischio di esser contraddetto quando affermo che nella storia di questo paese - anzi, in tutta la storia della società civilizzata – non si è mai verificato un caso di simile iniquità, né niente che si possa paragonare all’atrocità che questo processo ha rivelato…






REDAZIONE DI UN GIORNALE


PRIMO GIORNALISTA: Fallon è stato dichiarato colpevole. Gli altri… innocenti! E il mio articolo è intitolato ‘GIUSTIZIA’. Io stesso ho scritto il verdetto qualche ora fa. Adesso non rimane che la sentenza…






AULA DEL TRIBUNALE


PRIMO GIUDICE: ….In considerazione del verdetto testè emesso, determiniamo e decretiamo che il detto Robert Fallon sia rinchiuso e nutrito a pane e acqua sino a mercoledì ventotto gennaio, e che in quel giorno egli sia condotto nel luogo dell’esecuzione e che ivi tra le otto e le ore dieci sia appeso per il collo finché sarà morto. E possa Iddio Onnipotente aver pietà della vostra Anima.


ROCK: Le mie lezioni saranno molto frequentate, in principio. I giovani proveranno per me una sinistra attrazione: venire da me sarà pericoloso ed eccitante, come pranzare con un vampiro. Ma poi la frequenza diminuirà. Resterò qui a vedere negli occhi dello sconosciuto che incontrerò per la strada crudeltà e disprezzo; negli occhi del povero la terribile accusa: ‘Hai ucciso il debole, lo smarrito, l’indifeso, il senzatetto, il disperato. Assassino dei poveri!’.






CELLA DEI CONDANNATI A MORTE


FRENOLOGO: Dall’orecchio, all’Individualità inferiore: 5 pollici. Dall’orecchio al centro della progenitività: 4,8. Dall’orecchio alla Benevolenza: 5,7. Dall’orecchio all’Istinto di Distruzione: 6,125.

Vediamo
Acquisività: grande.
Segretezza: grande.
Intelligenza: deficiente.
Cautela: Uhm… piuttosto grande.
Musicalità: moderata.
Autostima: piuttosto grande.
Speranza poca.







REDAZIONE DI UN GIORNALE


SECONDO GIORNALISTA: Senti? ‘A morte Broom! A morte Rock!’.

PRIMO GIORNALISTA: Fallon si è inginocchiato. Prega.


IL RUMORE DELLA FOLLA CRESCE


SECONDO GIORNALISTA: Gli hanno messo la corda al collo. E una berretta da notte in testa.

PRIMO GIORNALISTA: Buona notte.

VOCI DELLA FOLLA: Stai per rivedere Billy Bedlam!

PRIMO GIORNALISTA: Che cosa dicono?

SECONDO GIORNALISTA: ‘Stai per rivedere Billy Bedlam!’. Ora è sulla forca.



UN URLO DI GIOIA DELLA FOLLA



PRIMO GIORNALISTA: Gli è sempre piaciuto ballare. Ora balla.


 (PROSEGUE... PER EPILOGO CON ASTERISCO A PIE' DI PAGINA......) 
















Nessun commento:

Posta un commento